La nuova mappatura LEED versione V4 e il contributo del canale P3ductal

Grazie alle sue prestazioni e alle sue caratteristiche, il canale P3ductal contribuisce in modo significativo al conseguimento dei crediti previsti dallo standard LEED.
Scegliere P3ductal vuol dire optare per una soluzione realmente in grado di rendere ecosostenbile il proprio progetto.

La certificazione degli edifici LEED è supportata da una checklist, suddivisa tra PREREQUISITI, obbligatori per il conseguimento della certificazione, e CREDITI, opzionali e a scelta del team di progettazione, suddivisi in aree tematiche. 
La versione V4 della certificazione si basa su una struttura di crediti che comprende nove aree tematiche.
La certificazione LEED è costituita da una check list, suddivisa tra PREREQUISITI, obbligatori per il conseguimento della certificazione, e CREDITI, opzionali e a scelta del team di progettazione, suddivisi in aree tematiche.

All’interno dello standard LEED trovano naturale correlazione tutti i passaggi innovativi ed evolutivi sviluppati in questi anni da P3.
Ancora la capacità di P3 di analizzare i segnali deboli del mercato, la capacità di anticipare i trend e trasformarli in progetti industriali concreti rappresentano la base sulla quale l’azienda costruisce la sua credibilità, la sua affidabilità, la sua qualità.
La Mappatura Prodotti svolta per P3 è stata condotta secondo i requisiti individuati nei seguenti manuali LEED Reference Guide for Green Building Design and Construction:

LEED BD+C V4 - valido per

• New construction & major renovation
• Core shell
• Schools
• Retail
• Hospitality
• Data centers
• Warehouse & distribution centers
• Healhtcare


IL CONTRIBUTO DEL CANALE P3DUCTAL



LE REFERENZE P3DUCTAL LEED